ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Ladri in sagra, si insegue una pista

BEVILACQUA. Caccia serrata ai ladri che sabato sera si sono impossessati della borsa contenente circa 15 mila euro ovvero quasi tutto l’incasso della serata alla sagra del tortellone. Un ladro, che evidentemente aveva studiatola situazione anche nelle sere precedenti, si è avvicinato alla cassiera, che è la moglie dello chef Roberto Malaguti che prepara i manicaretti nella sagra che aveva appena prelevato i soldi dal cassetto per metterli in borsa in quanto successivamente assieme ad altri due volontari sarebbero state effettuate le operazioni di conteggio dei soldi prima diportare il denaro nella cassa continua di un istituto di credito della zona quando con mossa fulminea s iè avvicinato strappandole la borsetta contenente il malloppo, oltre ai documenti di identità personali, e fuggendo nell’attigua strada distante solo pochi metri dove ad attenderlo c’era un compolice a bordo di un’auo Volkswagen Golf di color nero che si è data alla fuga per la via provane in direzione del paese di Palata Pepoli. Alcuni volontari hanno provato a rincorrere il ladro che però era già salito sull’auto ma hanno fatto in tempo ad annotare i numeri di targa della vettura attraverso i quali i carabinieri dovrebbero arrivare ad identificare il proprietario. Un’auto che, secondo alcuni, sarebbe già stata vista le sere precedenti a Bevilacqua. Gli inquirenti stanno seguendo una pista ben precisa. L’autore ha agito a volto scoperto, età sui 35 anni, pelato, e questo fa pensare che non si tratti di una persona residente in paese o in zona. Un qualche aiuto potrebbe venire anche dalle telecamere di videosorveglianza presenti sia all’interno dello stand che all’esterno. dai relativi filmati si spera di poter ricavare qualche indizio utile per poter individuare l’autore del colpo.

La Nuova Ferrara
Link al sito con la notizia, clicca qui.