ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Arrestato 54enne Spedì proiettile a un imprenditore

CENTO. I carabinieri del Norm della compagnia di Cento hanno denunciato per minaccia aggravata e detenzione illegale di munizioni un uomo di 54 anni, residente nel Copparese. Quest’ultimo è stato riconosciuto colpevole dagli uomini dell’Arma di aver inviato una lettere anonima ad un imprenditore centese, non solo, all’interno della busta l’uomo aveva inserito anche un proiettile inesploso. Il tutto era stato recapitato all’imprenditore lo scorso 4 novembre. L’azione aveva provocato nel centese un certo sgomento anche perché il tenore della minaccia era stato particolarmente pesante. I militari, dopo aver perquisito l’abitazione in cui vive il 54enne, hanno rinvenuto all’interno di essa tre proiettili di vario calibro, tutti inesplosi e uno di questi, era compatibile con quello inviato nella lettera anonima all’imprenditore di Cento. Sui motivi che hanno spinto il copparese ad agire in questo modo stanno indagando i militari. Ora sulla testa del cinquantaquattrenne copparese, però, pende una denuncia per minaccia aggravata e detenzione illegale di munizioni.

La Nuova Ferrara
Link al sito con la notizia, clicca qui.