ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Picchia la madre per estorcerle denaro

Cento. Picchia la madre per estorcerle denaro, mandandola all’ospedale perché si rifiuta di aprire il portafoglio. Una storia di violenza che si è consumata nella tarda serata di giovedì a Renazzo, conclusa con l’arresto per tentata estorsione di un centese di 48 anni, domiciliato a Terre del Reno, disoccupato e già conosciuto alle forze dell’ordine. Dopo l’aggressione, la donna ha subito dato l’allarme al 112. I carabinieri della Stazione di Renazzo sono intervenuti presso l’abitazione della madre ancora sotto shock, che ha riferito ai militari di essere stata minacciata e percossa dal figlio, poco prima, poiché si rifiutava di elargirgli denaro. Chiamati anche i soccorsi del 118, la vittima è stata trasferita in ambulanza presso il pronto soccorso dell’ospedale di Cento, dove i medici hanno riscontrato una contusione ed escoriazione al braccio sinistro con prognosi di tre giorni. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di via Arginone.

Estense.com
Link al sito con la notizia, clicca qui.