• ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Picchiò la madre per pochi euro, patteggia 2 anni e 4 mesi

Renazzo. Ha patteggiato la pena a 2 anni e 4 mesi l’uomo di 49 anni arrestato nel novembre del 2017 per aver picchiato la madre per estorcerle denaro. L’uomo (difeso dall’avvocato Alessandro Falzoni) era incensurato e ha ottenuto la sospensione della pena.

Al momento dell’arresto era già oggetto di un’indagine dei carabinieri quando la madre ha denunciato l’ultimo episodio di violenza: botte per farsi dare pochi euro da spendere con molta probabilità per l’acquisto di droga.

I militari  giunsero nell’abitazione della madre, trovandola ancora sotto shock e con contusioni ed escoriazioni a un braccio. Riferì di essere stata minacciata e percossa dal figlio, poco prima, poiché si rifiutava di elargirgli denaro.

Estense.com
Link al sito con la notizia, clicca qui.



Taggato , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi