ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Scappa dal marito che la riempiva di botte

CENTO. Una vera e propria fuga per sottrarsi alle aggressioni del marito. I carabinieri di Cento hanno denunciato un cinquantenne italiano per i reati di maltrattamenti contro familiari conviventi alla presenza di minori e per lesioni personali ai danni  della convivente. L’uomo, in più circostanze, adducendo come motivo le precarie condizioni economiche familiari aumentate con la nascita del figlio, avrebbe maltrattato la moglie con ripetute aggressioni fisiche e verbali perpetrate anche alla presenza del figlio minore. La donna è stata più volte costretta a ricorrere alle cure di medici e quindi ad allontanarsi dalla propria abitazione per trovare rifugio presso conoscenti e centri anti-violenza della provincia di Ferrara. Le competenti autorità giudiziarie, sia ordinaria che minorile, oltre a quella amministrativa sono state interessate per i provvedimenti di competenza ai fini della tutela della donna e del minore.

La Nuova Ferrara
Link al sito con la notizia, clicca qui.