• ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

La Polizia Municipale smaschera una truffa assicurativa

Cento. Ieri mattina, lunedì 9 luglio, durante il controllo dinamico delle violazioni con apparecchiatura Targasystem, che rileva i veicoli non assicurati e non revisionati, è stata fermata un’autovettura che è risultata scoperta da assicurazione civile verso terzi. Dal momento che la persona alla guida, dichiarandosi sicura di aver pagato il premio assicurativo, ha esibito un certificato che testimoniava in effetti quanto affermato, gli operatori hanno dato il via a una serie di accertamenti dai quali è emerso che l’agenzia aveva intascato il denaro ed emesso una polizza falsa.

Purtroppo il conducente della vettura, oltre a rendersi conto di aver subito una truffa, per la quale potrà querelare l’agenzia, ha dovuto essere sanzionato e si è visto sequestrare il mezzo.

«È il quinto caso riscontrato nel nostro Comune da meno di un anno a questa parte – afferma il comandante della Polizia Municipale Fabrizio Balderi –. Purtroppo i casi di truffa ai danni di ignari cittadini stanno diventando veramente tanti, soprattutto oggi che è possibile effettuare le operazioni su internet. È opportuno, così come consigliato dall’Istituto nazionale per la vigilanza delle assicurazioni, verificare in prima persona se le imprese assicuratrici siano regolarmente autorizzate allo svolgimento dell’attività assicurativa (consultare www.ivass.it o numero verde 800486661) e possibilmente non pagare i premi in contanti o a favore di carte di credito prepagate o ricaricabili. Occorre sottolineare l’ottimo lavoro svolto dagli operatori del nostro Comando di Polizia Municipale decisamente improntato sulla prevenzione e sempre a favore del cittadino».

Estense.com

Taggato , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi