• ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Libro “I Gallerani”

I Gallerani dell’area Centese riportano l’emblema di una nave che solca i mari, appaiono intorno al 1440 e il cognome era Gallarani, solo una delle tante estensione che dalle origini ad oggi hanno accompagnato questa famiglia di chiare origini senesi.

La guerra tra guelfi e ghibellini ha obbligato un ramo dei Gallerani alla migrazione, probabilmente uno di quei rami che da Siena andò verso Milano si stabilizzò nelle terre della Partecianza cento-pievese.

Le prime tracce scritte della famiglia dei Gallerani compaiono in una vecchia pergamena raccolta negli archivi dell’Università degli Studi di Siena datata 1168 dove vi è sopra riportato il nome di “Gallerano”.

Da quella prima stirpe i Gallerani hanno dato i natali ad un beato e due vescovi, ma è nel campo della progettazione e del commercio che hanno saputo dare il meglio di se, probabilmente sono tra i creatori delle prime banche, con tanto di filiali Parigine e Londinesi.

Anteprima

Inizia a leggere

Ricerca storica sulle origini del cognome ‘Gallerani’, i personaggi importanti, un conte, un beato, la famosa ‘dama con l’ermellino’, un viaggio da Siena a Carugate passando per la Partecipanza Agraria di Cento.

Pagine: 113

Formato cartaceo: 17×12 cm, copertina morbida, € 13,00 + s.s.

Formato digitale: € 5,49

I commenti sono chiusi.